Le rocce che accolgono i miei passi

Quando io, quella bambina sempre sola, sempre con le ginocchia scorticate, seguivo con gli occhi il sentiero che si assottigliava per poi sparire nell’orizzonte… quando promettevo a me, quanto al sentiero stesso, di seguirlo fino alla fine… non avrei potuto immaginare dove mi avrebbe portato. Come adesso, non posso immaginare dove mi porterà. Ma per ora, per oggi, queste sono le rocce che accolgono i miei passi.
CE260318-S067