Solchi e pieghe


I raggi del sole si inclinano nell’obliquità e inciampano nelle pieghe e nei solchi di nuovi cromatismi. L’aria luccica e si deposita nelle crepe e nelle fessure di un’aridità inesplorata. La vita nell’erba lunga si rallenta, il mio passo è più meditativo, le mie pause sono più lunghe e assaporo il dolce, dolce sapore di ogni goccia di rugiada come se fosse l’ultima. E’ questo il regalo dell’autunno e per oggi mi basta così.

The sun’s rays tilt into obliqueness and trip in the folds and furrows of new chromatisms. The air shimmers and settles in the cracks and crevices of an unexplored aridity. Life in the long grass is slowing, my pace is more meditative, my pauses longer and I savour the sweet, sweet taste of every drop of dew as though it were the last. That is autumn’s gift and for today it is enough.