Perdonatemi, sono ripetitiva e mi scuso con voi, ma lei mi provoca. Mi rimetto alla vostra clemenza, con l’augurio che anche oggi sia dolce con voi. E magari anche voi con esso.