Quando è in bianco e nero, non c’è da discutere