Quando la mia stradina era questa…

RC160216-S033-2

Quando la mia stradina era questa…

Quando qualche tempo fa, questa stradina portava a spasso i miei piedi, non mi aveva avvisata del bivio dietro l’angolo. Ma tutto sommato, la vista di adesso non è niente di meno.


Un colore al giorno… giallo

Chrysis-sp-OSS507-C17

Un colore al giorno… giallo

Un colore al giorno leva il grigio di torno, beh, quasi! (Chrysis sp.).


Sogni erotici di astinenza cromatica

Melitaea-didyma-BS240514-S064

Sogni erotici di astinenza cromatica

Scudo anti-grigio, sogni erotici di astinenza cromatica (Melitaea didyma).


Barlumi di luce a Capo d’Enfola

PF130218-S085

Barlumi di luce a Capo d’Enfola

Impressioni fuggevoli, sguardi a caccia di barlumi sbrindellati. Era freddo il vento e sapeva di sale. Sdrucciolevoli i pensieri, ma ormai conosco bene i percorsi viscerali dentro della mia tempesta. Monte Capanne da Capo d’Enfola, e io c’ero.


Angoli di riflessione pre-partenza

PF090218-S023

Angoli di riflessione pre-partenza

Angoli di riflessione pre-partenza, Portoferraio (Elba).


Lecceta bagnata, lecceta fortunata

PF080218-S016

Lecceta bagnata, lecceta fortunata

Era solo un istante, ma l’ho vissuto. Lecceta bagnata, lecceta fortunata, con i primi fiori di Viburnum tinus.


Maltempo o Santa Pioggia?

CF9308-C022

Maltempo o Santa Pioggia?

Voi la chiamate maltempo, io la chiamo Santa Pioggia e la ringrazio per aver dato da bere alla terra assetata. Foto d’archivio, ma sempre di pioggia si tratta.


Nostalgia muschiosa

Tortula-muralis-CF3210-D011

Nostalgia muschiosa

Nostalgia muschiosa. Il 5 febbraio 2010 pioveva come oggi. Incredibile che dopo otto anni e non poche vicissitudini, ricordo ancora il momento preciso di questo scatto. Un istante qualsiasi in un luogo qualsiasi. Un niente che contiene il tutto. Il potere dei pixel… e della luce vagabonda. (Tortula muralis)


Aspettando l’alba

CL040218-S021

Aspettando l’alba

Ti avevo aspettato, lì in riva al mare. Non ero sicura che saresti venuto. Infilarti fra le nuvole non era facile, lo so, e apprezzo molto lo sforzo. Avevo bisogno di te, ieri come sempre, tu e il tuo scudo di luce contro la banalità. So che oggi hai altro da fare e va bene così. Nell’attesa, mi accontenterò del vento salmastro che sa di narcisi e mandorli in fiore. Respiro, sorrido. E non è poco. (Mola, Elba).


L’alba a Mola

CL040218-S012

L’alba a Mola

Ho sempre pensato… se il sole fa tutto quello sforzo di alzarsi presto ogni mattina, il minimo che posso fare è di andargli incontro, Mola (Elba).